Chi Sono

Sfoglina

Simonetta

Quando la tradizione incontra la passione

 

COM’E’ NATA QUESTA PASSIONE?

 

Sfoglina Simonetta, diplomata in “Tecnico dei Servizi di Ristorazione”, e classificata al secondo posto del Concorso Internazionale “Sfoglino d’Oro”, è pastaia professionista che da anni lavora nel settore e si è specializzata nell’insegnamento delle paste fresche fatte a mano.

Si definisce una sfoglina itinerante perchè con semplici attrezzature (spianatoie e mattarelli) è possibile tenere lezioni ovunque si in Italia che all’estero.

Il punto di forza della professione sta in un preciso metodo di insegnamento che permette a chiunque di apprendere tecniche e segreti per stendere la sfoglia.

La sua passione per la sfoglia è legata ai ricordi di sua nonna: all’odore dell’impasto, ai gesti abili che faceva con il matterello per stenderla, al rumore della “coltella” che tagliava veloce veloce, e poi a quel gesto che incantava ogni volta quando dalle sue mani si srotolavano le tagliatelle. Solo una grande passione per la buona cucina poteva portarla a fare questo lavoro… Quando iniziò come pastaia in un ristorante, si accorse dell’interesse e curiosità di tante persone verso questa arte di “stendere la sfoglia” e da quel momento decise di voler insegnare questa bellissima arte.

Cucina è

Arte

L’arte di stendere la sfoglia non è solo un gesto familiare che ci riporta al passato ma è anche uno dei tanti antichi mestieri che caratterizza il nostro patrimonio culturale gastronomico. Fare la pasta è un lavoro che impegna corpo e mente, rilassa, coinvolte tutti i sensi ed aiuta ad esprimere la propria creatività .

IMG_9144lr IMG_9058lr

 

IMG_9207lr IMG_9190lr

Tradizione con

Innovazione

Guardare le cose da un’altra prospettiva spesso può fare la differenza. L’unicità della tradizione della cucina italiana è un valore aggiunto che altri non hanno. Ma occorre fare un salto, aggiungere un elemento di innovazione. Non basta saper lavorare con passione e competenza. Occorre raccontare il proprio lavoro, portarlo fuori dai confini del proprio territorio che si ama e che si vive, farlo conoscere, vivere.

 

“Ho sempre pensato che le passioni vadano condivise, l’insegnamento per me non è solo soddisfazione ma anche un bellissimo modo per lavorare assieme e scambiarsi esperienze e conoscenze.”